La Staten Island Ferry è uno dei modi più convenienti e affascinanti per esplorare la città di New York. Con il tragitto di circa 5,2 miglia che collega Manhattan a Staten Island, la traversata offre una vista mozzafiato sulla Statua della Libertà e sulla skyline di Manhattan. In questo articolo, esploreremo tutti i dettagli sui tragitti, gli orari, i costi e le attrazioni principali lungo il percorso della Staten Island Ferry.

Dove Imbarcarsi

Il punto di imbarco della Staten Island Ferry si trova nel Battery Park, alla punta meridionale di Manhattan. Il terminal è facilmente accessibile tramite la metropolitana o il bus. Ci sono quattro linee di metropolitana che fermano a pochi passi dal terminal, ovvero la linea 1, 4, 5 e R. In alternativa, ci sono diversi bus che arrivano al terminal, tra cui il M5, il M15, il M20 e il M55.

Una volta arrivati al terminal, seguite le indicazioni per la Staten Island Ferry e dirigetevi verso la fila di sicurezza per l’imbarco. Ricordate che la fila può essere abbastanza lunga, specialmente durante i periodi di punta, come le ore di punta del mattino e della sera.

Orari

La Staten Island Ferry funziona tutti i giorni dell’anno, compresi i giorni festivi. Durante i giorni feriali, la traversata inizia alle 6 del mattino e termina alle 1:30 di notte. Durante i weekend e i giorni festivi, invece, i tragitti iniziano alle 7 del mattino e terminano alle 1:30 di notte. Il servizio è disponibile ogni mezz’ora o ogni ora a seconda dell’orario e del giorno della settimana.

Il viaggio di andata e ritorno dura circa 25 minuti. In generale, il tragitto verso Staten Island è un po’ meno affollato rispetto a quello verso Manhattan, quindi se volete godervi la vista senza troppa folla, potete prendere il tragitto per Staten Island e poi tornare indietro.

Costi

La Staten Island Ferry è completamente gratuita, quindi non dovrete pagare nulla per il viaggio. Si tratta di uno dei pochi modi economici per godersi una vista spettacolare della Statua della Libertà e di Manhattan. Sebbene il servizio sia gratuito, assicuratevi di portare con voi abbastanza soldi per eventuali spese lungo il tragitto, come ad esempio cibo e bevande.

Cosa Vedere

Mentre attraversate la baia di New York, godetevi la vista panoramica sullo skyline di Manhattan e sulla Statua della Libertà. Durante la traversata, potete anche ammirare diversi luoghi di interesse lungo il percorso.

Uno dei punti salienti del tragitto è il South Ferry Terminal di Manhattan, dove si possono ammirare i vecchi edifici della compagnia marittima, i vecchi magazzini portuali e la vicina Battery Park.

Arrivati a Staten Island, potete visitare il Staten Island Zoo, il Snug Harbor Cultural Center & Botanical Garden e il National Lighthouse Museum.

Lo Staten Island Zoo è un parco zoologico che ospita diverse specie animali, tra cui giraffe, scimmie, leoni e tigri. Il parco dispone anche di una zona giochi per bambini e di un’area pic-nic per il pranzo. Il costo dell’ingresso è di $10 per gli adulti e $7 per i bambini.

Il Snug Harbor Cultural Center & Botanical Garden è una grande area verde che ospita una serie di giardini botanici, teatri e musei. I visitatori possono ammirare una vasta gamma di piante e fiori, oltre ad avere la possibilità di partecipare a visite guidate e workshop. L’ingresso è gratuito, ma alcune attività possono richiedere un costo.

Il National Lighthouse Museum è dedicato alla storia dei fari e all’importante ruolo che hanno svolto nella navigazione marittima. I visitatori possono esplorare le esposizioni interattive e partecipare a visite guidate. Il costo dell’ingresso è di $7 per gli adulti e $5 per i bambini.

Inoltre, sulla stessa Staten Island, si possono trovare anche diverse spiagge, come ad esempio la Midland Beach, la South Beach e la Wolfe’s Pond Park Beach. Queste spiagge sono molto popolari durante l’estate e offrono l’opportunità di rilassarsi e godersi il sole.

Conclusioni

La Staten Island Ferry è un’esperienza da non perdere per tutti coloro che visitano New York. La traversata offre una vista spettacolare sulla Statua della Libertà e sulla skyline di Manhattan, ed è completamente gratuita. Inoltre, la possibilità di visitare diverse attrazioni a Staten Island, come lo zoo, il giardino botanico e il museo dei fari, rende il tragitto ancora più interessante. Non dimenticate di portare con voi abbastanza soldi per eventuali spese, come cibo e bevande, e di godervi al meglio il vostro viaggio sulla Staten Island Ferry.

Rispondi